Marketing e Neuroscienze una sinergia possibile

Marketing e Neuroscienze una sinergia possibile - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Il 1° ottobre scorso l’Università Sapienza ha ospitato la Conferenza “Consumer Insights – News from Neuroscience” con la sponsorizzazione di BrainSigns.

La sala del Centro Congressi si è presto riempita di un pubblico originalmente misto: professori, aziende, istituzioni e studenti.

Si è parlato delle sinergie possibili tra marketing e neuroscienze sia con riflessioni accademiche di alto profilo, sia con esempi pratici da parte di attori del mercato del calibro di Telecom e Banca Intesa (clienti di BrainSigns) ed Unilever. Dopo le relazioni non è mancato lo spazio per il dibattito su questioni importanti di etica e affidabilità

 

1 Ottobre 2014 - Intervista Dott. Genco: “Speak the language of your customers...”

Da Steve Genco molte novità, almeno per il pubblico italiano. “Neuromarketing heavy expert and international speaker”, Genco ha presentato una provocatoria relazione su quello che lui definisce Intuitive Marketing. Una prima parte dedicata a pregi e difetti delle aziende che nel mondo vendono servizi di neuromarketing, e una seconda parte dedicata ai radicali cambiamenti di approccio al marketing orientati dalle più recenti acquisizioni delle neuroscienze. Proprio le neuroscienze, secondo Genco, suggeriscono oggi un marketing non più orientato sui tradizionali obiettivi di attenzione, persuasione e ricordo consapevole sul punto vendita; piuttosto, il marketing dovrebbe mirare alla fluidità dei messaggi, ad un “priming” efficace, all’emozione e alla ripetizione per suscitare un ricordo non necessariamente dettagliato e consapevole, ma che crei intuitiva associazione al prodotto nel punto vendita. In questo schema diventa centrale l’esperienza di prodotto perchè Genco dice: “Non sono le preferenze che producono i comportamenti, ma i comportamenti che producono le preferenze”.

La giornata ha prodotto così idee nuove e spunti da portar via con sé, sia per chi ha partecipato che per chi ha organizzato.

Cliccando su questo link le interviste di Radio Sapienza ad alcuni dei partecipanti, mentre sul canale Youtube di BrainSigns sono presenti alcuni video della conferenza.

Patrizia

NeuroMarketing Researcher

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.